Cerca in VAOL nel web
 
Prima pagina Colico Mandello Lario Occidentale Valchiavenna Morbegno Bassa Valle Sondrio Valmalenco Tirano Aprica Bormio Livigno Bregaglia Poschiavo
CRONACHE ATTUALITA' ECONOMIA POLITICA SPORT CULTURA E SPETTACOLI TUTTO TURISMO FUORI VALLE CINEMA COMUNI
photo gallery video gallery bacheca blog webcam foto del giorno wallpaper sondaggi newsletter link utili Lombardia Quotidiano Immobili

Pubblicato il 23.05.2011
  Sfoglia l'archivio Sondaggi »
 
Letto 5987 volte

Condividi Facebook Twitter Friendfeed


La Lega vuole i Ministeri al Nord. Sei d'accordo?

La proposta avanzata dalla Lega sta suscitando malumori anche all'interno del Pdl. Alle perplessità espresse anche da Formigoni, Bossi ha risposto: ''Se non li vuole, almeno stia zitto''. Quasl è la tua opinione sull'argomento? Partecipa al sondaggio.




Totale votanti: 197

1.

1.1 La Lega vuole i Ministeri al Nord. Sei d'accordo?


30,96 % 61 voti 30,96%
No 67,01 % 132 voti 67,01%
Non so 2,03 % 4 voti 2,03%

  20 commenti    
20
che s'occupassero dei veri problemi!
Aggiunto il 30.07.2011 da schifata

Invece di inventare ogni giorno cavolate,tipo questa,o di occuparsi solo dei processi del rais di Arcore,che s'occupassero dei veri problemi delle famiglie,che non riescono ad arrivare a fine mese e che si vedono consumare poco a poco quei 4 soldi risparmiati da parte dei figli disoccupati a vita,di cui nessuno si occupa!Certo,una volta sistemati i loro pargoli nei posti di potere ed istituzionali(Marina,Piersilvio,Trota,ecc...,)cosa volete che gliene importi dei figli del popolo?Meglio distogliere l'attenzione degli Italiani con trovate giornaliere di ogni tipo,che a noi non interessano un fico secco!Ma mi dite quale cittadino ha bisogno di andare in un ministero?A fare cosa?E a chi interessa il processo lungo ,breve,di media durata,se non al ...diretto interessato ed ai suoi ...compagni di merende?E questi sono gli unici problemi di cui parla ogni giorno la casta,tanto per fare un po' di presenza e chiacchiere inutili nei luoghi del potere,oltretutto dopo averci mazziati con l'ultima ignobile manovra finanziaria!


19
PARENTOPOLI!
Aggiunto il 26.07.2011 da mavalà

Ma ci sono tutte le brave ragazze dell'Olgettina da sistemare come impiegate o,perchè no,come ministre,e poi Bossi ha anche altri figli,e pure gli altri politici hanno mogli,figli,parenti da sistemare...Insomma,questa è una mossa del sistema "parentopoli",non ci avevate pensato?


18
per crear nuove poltrone...
Aggiunto il 24.07.2011 da Vale

La creazione delle filiali dei ministeri al nord(ma a noi cittadini servono?)presuppone creazione di nuove poltrone che,secondo voi ,a chi andranno?Sicuramente a parenti,amici,conoscenti della casta,o no?Con un aggravio di spese per noi cittadini,su cui già gravano le nuove tasse dell'iniqua manovra di questi ultimi giorni!Ma cosa ASPETTIAMO A RIEMPIRE LE PIAZZE PER PROTESTARE,(MA TUTTI I GIORNI,NON SOLO OGNI 3 MESI!),INVECE DI RASSEGNARCI COME TANTI PECORONI?


17
della serie ...
Aggiunto il 17.06.2011 da alberto

Della serie:
"Bisogna che qualcosa cambi, perchè nulla cambi" Tommasi di Lampedusa


16
Gli allocchi del centralismo per diritto divino.
Aggiunto il 14.06.2011
La mistificazione della fazione: la proposta è sempre balorda se a lanciarla è l'avversario, che, ovviamente è un "allocco" se non peggio. E nel caso si evita anche solo una minima valutazione: "altro che cambiar sede, si pensi ai problemi veri!" è il mantra bolso e generico che si oppone a questa proposta.
Tuttavia non si capisce perchè, oltre che a pensare ai problemi veri, l'eventuale decentramento di una sede o di un ufficio di un ministero da Roma sia un sacrilegio impronunciabile: ma l'ha stabilito il Padre Eterno che tutto debba essere centralizzato a Roma nei secoli dei secoli sino alla fine dei tempi?
Eccoli qua: centocinquant'anni di centralismo hanno tolto la possibilità di riflettere liberamente sull'autonomia possibile e magari anche opportuna e conveniente per se stessi e per il territorio dove si vive. Chi sono gli allocchi?

15
Ma a che gioco giochiamo ?
Aggiunto il 10.06.2011



Tante chiacchiere e falsi obbiettivi per distrarre l’attenzione dai problemi veri.
E intanto, 9/6/2011, il Centro studi Confindustria attesta che l’Italia, superata da India e Corea, passa dal quinto al settimo posto dei paesi industrializzati. Due gradini a scendere in un colpo!

Serietà vorrebbe che a queste cose si pensasse, non a sprecar forze e danari per creare la possibilità per qualcuno di farsi un proprio piccolo giardinetto del quale poter godere, del costruire delle proprie piccole egemonie e protettorati localistici, a costi altissimi per la comunità, dove costoro possano sentirsi e divenir padroni. Godimento per pochi.

Se non si pensa in grande, ai problemi veri per gli scambi internazionali, in un mondo globalizzato saremo perdenti tutti.
Già ci stanno portando, a grandi passi, su quella strada. Parola di Confindustria.


14
Proposte per allocchi ?
Aggiunto il 10.06.2011 da un tale


Progetti provenienti da chi è stato capace di creare una banca facendola fallire … far fallire una banca con le leggi di ipergarantiste per le banche esistenti in Italia !!! Ci vuole proprio un grande coraggio ad avanzare simili proposte!

O è gente che non ha mai lavorato o che al massimo ha fatto il piccolo artigiano (con pieno rispetto di questi) o che, piuttosto, spudoratamente mentisce sapendo di mentire. Un ufficio a Roma e uno qui, per ministri, segretari e sottosegretari (ormai si creano già ora a bizzeffe posti nuovi, in vista forse già di quell’intendimento finale ?) appartamento là e uno qui, un ufficio di segreteria là (magari non nelle apparenze, ma nella sostanza indispensabile) ed uno qui. E come potranno tutte queste persone non curare più gli interessi personali sotto casa, nel loro ambiente, che quelle del loro servizio? Un ufficio di rappresentanza là ? non può mancare. E gran via vai in viaggi di dirigenti di ministero (con trasferte vere o create ad arte dagli stessi) per interloquire con dirigenti di altri ministeri (le leggi coinvolgono sempre, per le loro conseguenze, altri ministeri !) E le commissioni parlamentari con la loro organizzazione e con le trasferte anche di questi ? Altro che il viaggetto del ministro ! E sarebbero gli stessi che progettano da sempre di tagliare le auto blu !? Risibili.
In sostanza … vere e proprie proposte per allocchi.


13
Giusto vietare gl'impieghi ministeriali ai Lombardi
Aggiunto il 10.06.2011
Il decentramento di sedi e uffici ministeriali è perfettamente applicato in paesi federali come la Germania e gli USA e non è certo una "panzana". Da loro.
È pur vero che bravi, solerti, intraprendenti come gl'impiegati ministriali "romani doc" non c'è nessuno e che qualche lombardo possa anche solo pensare di lavoravi è assolutamente scandaloso.
Sono d'accordo con voi; che la possibilità di un sicuro e comodo impiego negli uffici ministeriali continui ad essere privilegio esclusivo per romani e meridionali.

12
magari sarebbe un bel risparmio...
Aggiunto il 09.06.2011 da val
E se servisse magari a risparmiare l'uso sfrenato di aerei ed auto blu(Scaiola usava un aereo privato dell'Alitalia per tornare a casa in Liguria...),e tutti i biglietti gratis su aerei e treni,a cui hanno diritto i nostri cari ministri,per raggiungere Roma?Ma è anche giusto,poverini,non ci starebbero dentro nei loro 14.000/16.000 euro netti mensili,se anche dovessero pagarsi i viaggi!Quindi,se gli faremo i ministeri sotto casa,oltre magari a vederli piu' spesso al lavoro, sarebbe anche un bel risparmio per noi contribuenti!

11
Lega vergogna
Aggiunto il 07.06.2011
Abbiamo già un governo in regione Lombardia, bisogna abolirli i ministeri, non "ingrandirli".
Imparate da un vero stato federalista come la Svizzera, i cantoni si governano da soli, moltiplicare uffici serve solo a dare soldi agli amici degli amici...
Sono federalista ma sicuramente non voterò mai più lega, vergogna




  Le notizie più lette    



Assicurazione auto online Linear

Linear, l'assicurazione online del Gruppo Unipol.
Per la tua polizza auto scegli un rapporto qualità-prezzo al TOP. Calcola un preventivo su Linear.it