Cerca in VAOL nel web
 
Prima pagina Colico Mandello Lario Occidentale Valchiavenna Morbegno Bassa Valle Sondrio Valmalenco Tirano Aprica Bormio Livigno Bregaglia Poschiavo
CRONACHE ATTUALITA' ECONOMIA POLITICA SPORT CULTURA E SPETTACOLI TUTTO TURISMO FUORI VALLE CINEMA COMUNI
photo gallery video gallery bacheca blog webcam foto del giorno wallpaper sondaggi newsletter link utili Lombardia Quotidiano Immobili

Pubblicato il 05.01.2012
  Sfoglia l'archivio Sondaggi »
 
Letto 4433 volte

Condividi Facebook Twitter Friendfeed


Operazione anti-evasione a Cortina: la vorresti anche nei centri turistici della tua zona?

Le cronache di questi giorni parlano di incassi record nei negozi, addirittura il 400% in più rispetto allo stesso giorno dello scorso anno.

A questo dato si aggiungono anche il numero dei titolari di auto di lusso che dichiaranoal fisco un reddito inferiore a 30mila euro. Sono questi in sintesi i risultati prodotti dalla Guardia di Finanza nel corso dell'operazione svolta a Cortina il 30 dicembre che ha impegnato 80 agenti per controlli in 35 esercizi commerciali (a Cortina ce ne sono quasi 1.000.

Secondo l'Agenzia delle Entrate, gli incassi degli esercizi commerciali sono aumentati rispetto sia al giorno precedente sia allo stesso periodo del 2010. 

Una rilevazione che apre il campo a molte considerazioni. 




Totale votanti: 204

1.

1.1 Operazione anti-evasione a Cortina: la vorresti anche nei centri turistici della tua zona?


92,65 % 189 voti 92,65%
No 6,37 % 13 voti 6,37%
Non so 0,49 % 1 voti 0,49%

  9 commenti    
9
tutti uguali
Aggiunto il 23.01.2012
è incomprensibile che da anni la classe medio alta viva alle spalle di operai che si vedono gli stipendi pignorati a metà dallo stato perchè i liberi professionisti , i commercianti e la maggior parte degli esercizi pubblici ( bar e ristoranti) dichiarano 1/10 ( forse) di quello che guadagnano, usufruendo oltresì di servizi forniti dai poveri cittadini, che con il passre degli anni, si sono ritrovati a pagare 2 volte per un servizio sempre peggiore: colpa deglli evasori!!! Che si vergognino !|!

8
Allibito
Aggiunto il 12.01.2012 da Serpico

Sono letteralmente ALLIBITO dalle cifre che stanno venendo fuori dalla continua evasione fiscali di questi "FURBETTI" o meglio "FURBACCHIONI".
Proprio oggi leggevo su una testata locale che Como e' seconda in classifica per evasione e lavoro in nero di tutta italia (alla faccia dei tanti leghisti che ci sono !!!!!) e che negli ultimi 2 mesi (vale a dire dall'arrivo di Monti al Governo) si e' passati da 400 mila euro a oltre 1.800.000 euro non dichiarati al fisco, alla faccia dei lavoratori dipendenti e pensionati......
Ben vengano i controlli a "TAPPETO" anche nei nostri piccoli comuni e non solo nelle localita' alla moda. E' un fatto di Giustizia, di LADRI ce ne sono in giro di tanti tipi come mi pare.....
Incazzato per quello che si vede in giro, ma felice che qualcosa si sta muovendo finalmente!


7
Equità fiscale.
Aggiunto il 10.01.2012
E meno male che dopo i freni del governo Berlusconi, la G.di F. ha ripreso a fare ciò che le compete! I commenti di Cicchitto e soprattutto Santanchè dimostrano come la pensano tuttore coloro che, ahimè, ci hanno governato sino a ieri: che a pagare siano sempre i soliti e che le "mezze calzette arricchite" facciano sempre e comunque i loro comodi, salvo poi usufruire a piene mani dei servizi dello Stato(Sanità, Scuola, quel poco che hanno lasciato del welfare e via dicendo...) W l'Italia onesta e con delle idee in testa!

6
controlli
Aggiunto il 09.01.2012 da meris
non solo nei centri turistici ma su tutto il territorio ci sono artigiani pluri milionari e dichiarano tanto basta per vivere e hanno ville e macchinoni alcuni hanno anche esenzioni per il reddito, alla faccia di chi è a stipendio fisso. basta!!!

5
Capisco perché nessuno ha perseguito seriamente gli evasori
Aggiunto il 07.01.2012 da rodolfo


Questa è bella ... Comunicazione del Presidente del consiglio:

http://www.governo.it/Presidente/Comunicati/testo_int.asp?d=66033

Capisco perché nessuno ha perseguito seriamente gli evasori: erano invece impegnati a cercar di tagliare i costi della politica.

Con una classe politica così (Calderoli, ex Ministro !) ben rappresenta la classe politica che ha condotto in questi anni l’Italia. (E dire che sono stati eletti con la legge-porcata che consentiva ai cinque capi di scegliere gli eleggibili, quindi rappresentano la crema!)

Ora mi è anche più chiaro perché nel mio immaginario l’ho sempre visto con i pantaloni corti.
Ma forse mi devo meglio adeguare, perché il biberon ben si adatterebbe al personaggio.

Tra puttanieri e bunga bunga, politiche da dito medio e comportamenti infantili, capisco anche perché sul piano internazionale non prendessero più l’Italia in nessuna considerazione.


4
mercatini antiquariato
Aggiunto il 07.01.2012
vorrei che tali controlli si estendessero anche ai mercatini di antiquariato,600 circa in tutta italia,ai cosidetti "hobbisti", che fanno i mercatini e concorrenza sleale ai commerciant d'antichita, è dal 1995 che va avanti questo andazzo, con l'avvallo dei sindaci e varie pro loco

3
Ovvio che si.
Aggiunto il 06.01.2012 da Cesare Vola
SOPRATTUTTO I CONTROLLI CI VORREBBERO A LIVIGNO!

2
vale per tutti
Aggiunto il 06.01.2012 da luca vitali
Se l'obiettivo è ripristinare in tutta Italia la legalità perduta, sono d'accordo che tutti, indistintamente, paghino le tasse. Se qualche soldo recuperato alla evasione restasse poi anche in valle per finanziare le infrastrutture sarei ancora più d'accordo.

1
Certo
Aggiunto il 05.01.2012 da Alessandro
Assolutamente si!




  Le notizie più lette    



Assicurazione auto online Linear

Linear, l'assicurazione online del Gruppo Unipol.
Per la tua polizza auto scegli un rapporto qualità-prezzo al TOP. Calcola un preventivo su Linear.it