Cerca in VAOL nel web
 
Prima pagina Colico Mandello Lario Occidentale Valchiavenna Morbegno Bassa Valle Sondrio Valmalenco Tirano Aprica Bormio Livigno Bregaglia Poschiavo
CRONACHE ATTUALITA' ECONOMIA POLITICA SPORT CULTURA E SPETTACOLI TUTTO TURISMO FUORI VALLE CINEMA COMUNI
photo gallery video gallery bacheca blog webcam foto del giorno wallpaper sondaggi newsletter link utili Lombardia Quotidiano Immobili

Pubblicato il 20.07.2004
 
Categoria: VALCHIAVENNA | ATTUALITA'  
Letto 1384 volte

Condividi Facebook Twitter Friendfeed


BOLIDE A MADESIMO

Madesimo. La scia rossa risale a poche notti fa. Molti i testimoni.

Era la notte del 17 giugno quando alcuni testimoni riferirono di aver visto passare un enorme bolide sopra il cielo di Novate Mezzola. Lo stesso fenomeno si è ripetuto poche notti fa a Madesimo, dando vita ad uno spettacolo straordinario. Testimone del passaggio della meteora è stato un ristoratore della località, che verso mezzanotte stava uscendo dal proprio esercizio. “Il tutto è durato qualche secondo – ci ha raccontato -. Il bolide ha attraversato il cielo, da nord a sud, terminando verso Montespluga”. Di colore rosso, durante la corsa il blocco si è diviso a metà. “È stato molto spettacolare. Dopo essersi spaccato in due, la luce è andata via via diminuendo, fino a scomparire del tutto”. Secondo gli esperti la descrizione coinciderebbe con quella di un bolide. Si tratta di fenomeni abbastanza frequenti. La presenza di meteore sporadiche che non appartengono ad alcun sciame non sono infatti poi così rare. La caratteristica del passaggio di un bolide è proprio la colorazione della coda, che ha tinte molto vivaci. In linea di massima si tratta di oggetti molto piccoli, della grandezza di poco superiore ad un vaso, che si consuma durante l’impatto con l’atmosfera. Come era prevedibile, a Madesimo la sorpresa destata dal passaggio del bolide ha spinto qualcuno ad attribuire quel bagliore ad un oggetto volante non identificato. Capita spesso che la non conoscenza di fenomeni celesti spinga molti a ritenere che dietro il passaggio di una semplice meteora ci sia qualche cosa di sopranaturale. Lo svarione interessa persino i satelliti, sempre più numerosi nei nostri cieli.



  Le notizie più lette