Cerca in VAOL nel web
 
Prima pagina Colico Mandello Lario Occidentale Valchiavenna Morbegno Bassa Valle Sondrio Valmalenco Tirano Aprica Bormio Livigno Bregaglia Poschiavo
CRONACHE ATTUALITA' ECONOMIA POLITICA SPORT CULTURA E SPETTACOLI TUTTO TURISMO FUORI VALLE CINEMA COMUNI
photo gallery video gallery bacheca blog webcam foto del giorno wallpaper sondaggi newsletter link utili Lombardia Quotidiano Immobili

Pubblicato il 03.01.2006
 
Letto 2070 volte

Condividi Facebook Twitter Friendfeed


Campodolcino: mostra su Pietro Caminata

Alla Ca' Bardassa di Fracisicio, fino al 6 gennaio.

Durata dell'evento: il 03/01/2006

Pietro Caminada.
Apertura Mostra 30 ottobre 2005 – 06 Gennaio 2006 il sabato e la domenica ore 14-17 E inoltre nei giorni 1 Novembre 7-8-26-30-31 Dicembre 2005 e 6 Gennaio 2006 Per apertura su prenotazione (almeno 4 persone) rivolgersi ad Anna Trussoni tel 0343-52922 Cell. 338-5215361 Entrata: 1 euro – Bambini e Comitive 0,50. Gratuito per i residenti in Valchiavenna e per le persone di più di 65 anni Informazioni: Pro-Loco di Campodolcino 0343-50137 Biblioteca di Campodolcino 0343-50611 Si ringrazia vivamente il Prof. Kurt Wanner di Splügen e l’ Heimat Museum Hinterrhein di Splügen per la gentile concessione Presentazione Mostra “L’Ing. Pietro Caminada e la ‘Via d’Acqua transalpina’ “ Cà Bardassa, Fraciscio. CAMPODOLCINO
Da un articolo del "Giornale Grigionese" di Coira del 16 febbraio 1929 ".....l'Ing. Pietro Caminada operò per molti anni in brasile dove si occupò di tecnica idraulica. Grazie ad i suoi progetti la città di Rio de Janeiro venne ricostruita (restaurata) e divenne una bellissima città moderna. Egli trascorse gli ultimi anni a Roma dove elaborò grandiosi progetti per fare di Roma una città giardino. In seguito a difficoltà finanziarie, questo progetto non potè purtroppo essere intrapreso. Sua opera geniale fu però il progetto di rendere navigabili tutti i fiumi di Europa attraverso un sistema di cateratte con il quale si potevano attraversare persino le (Alpi). I suoi piani elaborati ed i suoi schizzi sono oggetto di studio di tutte le scuole superiori che si occupano di tecnica idraulica. Nella sua abitazione romana egli aveva eseguito il suo sistema di cateratte in miniatura. Raccolse i risultati dei suoi geniali studi in un opera di due volumi dal titolo: ‘L’Avvenire della navigazione interna’. ...in una udienza il Re d'Italia disse al Caminada: quando mi avranno già dimenticato si parlerà ancora di lei..." Coira 16 febbraio 1929 Don Canonicus dott. Giacomo Simonet 20-5-1866 Vrin. 20-1-1923 Roma. Figl da Gion Antoni da Vrin e da Maria n. Turconi, da Milaun. Inschigner. C. ha passentà blers onns en Brasilia sco insch. da construcziuns idraulicas. Ina part da Rio de Janeiro è vegnida reconstr. tenor ses plans. Da return en l’Italia, ha el elavurà plirs projects per la renovaziun da Roma e per render navigabels ils flums europeics, e quai era a travers las Alps en direcziun nord-sid, cun agid da sclusas. Sias ovras «L’avvenire della navigazione interna e «Le Autoidroferiche» èn stadas enturn il 1900/20 materia da studi per insch. d'idrologia.



  Calendario eventi    
APRILE 2017
L M M G V S D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
  Le notizie più lette    



Assicurazione auto online Linear

Linear, l'assicurazione online del Gruppo Unipol.
Per la tua polizza auto scegli un rapporto qualità-prezzo al TOP. Calcola un preventivo su Linear.it