Cerca in VAOL nel web
 
Prima pagina Colico Mandello Lario Occidentale Valchiavenna Morbegno Bassa Valle Sondrio Valmalenco Tirano Aprica Bormio Livigno Bregaglia Poschiavo
CRONACHE ATTUALITA' ECONOMIA POLITICA SPORT CULTURA E SPETTACOLI TUTTO TURISMO FUORI VALLE CINEMA COMUNI
photo gallery video gallery bacheca blog webcam foto del giorno wallpaper sondaggi newsletter link utili Lombardia Quotidiano Immobili

Pubblicato il 05.12.2013 - ore 15:55
 
Letto 28732 volte

Condividi Facebook Twitter Friendfeed


Dall'Associazione Albergatori di Bormio 80mila euro di contributi

La presidente Barbara Zulian: «Ringrazio in particolare i consiglieri e i soci per il loro impegno'.

Barbara Zulian
Una categoria che esercita un ruolo attivo non solo nella vita economica di Bormio e del suo Mandamento ma anche nel contesto sociale della comunità, contribuendo concretamente a favorire la realizzazione di importanti eventi e iniziative di richiamo, che, da un lato, rappresentano momenti di accoglienza per gli ospiti e, dall’altro, occasioni di aggregazione per i residenti.


Una presenza che si è confermata viva e attenta alle esigenze del territorio, quella dell’Associazione Albergatori di Bormio, presieduta da Barbara Zulian. A testimoniarlo sono i dati del bilancio dell’attività da fine 2012 all’estate 2013 compresa, analizzati in occasione dell’assemblea dei soci tenutasi il 5 novembre scorso.


Un report in cui spiccano gli 80mila euro di contributi destinati dall’Associazione Albergatori di Bormio a enti e associazioni attivi sul territorio per sostenere, accanto ad attività promozionali, manifestazioni di rilievo che rientrano nel calendario consolidato delle iniziative dell’Alta Valle, tra cui, per citarne alcune delle principali: Giro d’Italia (estate 2012), Raduni Calcio Genoa e Torino, Passo dello Stelvio/Golazo, Motoraduno Internazionale dello Stelvio, Granfondo Mtb, Granfondo Santini, Extreme Brevet, Carnevale dei Matt, Pozza dei Matt, Palio delle Contrade ecc..


«Un sincero ringraziamento – ha detto la presidente Zulian – va innanzitutto ai consiglieri, che come gruppo di lavoro si sono adoperati per mettere in atto questi interventi, e a tutti i 57 nostri associati che, in un momento economico difficile quale quello che stiamo attraversando e di transizione per l’assetto del turismo in Alta Valle, hanno dato il loro contributo pagando una quota associativa eventi extra di autotassazione, per sostenere una serie di manifestazioni e attività che, senza il supporto degli operatori sul territorio e degli Albergatori, difficilmente si sarebbero potute realizzare. Abbiamo così dimostrato, una volta di più, che unendo le forze si ottengono buoni frutti e che la categoria degli Albergatori è attiva e partecipe nella crescita e nella rivitalizzazione di tutto il territorio, con importanti benefici per tutti, aziende, turisti e collettività».





  Le notizie più lette    



Assicurazione auto online Linear

Linear, l'assicurazione online del Gruppo Unipol.
Per la tua polizza auto scegli un rapporto qualità-prezzo al TOP. Calcola un preventivo su Linear.it