Cerca in VAOL nel web
 
Prima pagina Colico Mandello Lario Occidentale Valchiavenna Morbegno Bassa Valle Sondrio Valmalenco Tirano Aprica Bormio Livigno Bregaglia Poschiavo
CRONACHE ATTUALITA' ECONOMIA POLITICA SPORT CULTURA E SPETTACOLI TUTTO TURISMO FUORI VALLE CINEMA COMUNI
photo gallery video gallery bacheca blog webcam foto del giorno wallpaper sondaggi newsletter link utili Lombardia Quotidiano Immobili

Pubblicato il 23.03.2017 - ore 08:34
 
Letto 4763 volte

Condividi Facebook Twitter Friendfeed


Un incontro sulla didattica della matematica finlandese

Sabato 1° aprile alle 20,30 si terrà una serata dedicata alla didattica della matematica finlandese presentata dalla maestra Patrizia Casella Piccinini di Lucca, già formatrice AID e docente S.S.I.S. all'Università di Pisa per le didattiche speciali. L'incontro si violpògerà al MuVis di Campodolcino, in piazza S. Antonio 15.


Che ci fa un libro di matematica in finlandese sui banchi di una scuola primaria di Lucca? E perché mai un'intera classe di terza elementare conosce a memoria la versione finlandese della canzone “L'italiano” di Toto Cotugno e la intona in coro come se il finlandese fosse una lingua quotidiana? La risposta si chiama Patrizia Piccinini. Maestra, appassionata di scuola, studio e lingue, referente territoriale per i disturbi dell'apprendimento e profonda conoscitrice della Finlandia, dove abita la figlia. Tanto che di quel paese misterioso ha voluto approfondire anche il sistema scolastico, curiosando qua e là nei libri di testo, fino a scovare “Matikka”, il manuale che le ha aperto un mondo tutto nuovo sull'insegnamento della matematica e non solo.

Un successo, che non è rimasto inosservato. Proprio ieri, ad esempio, Repubblica.it ha identificato nell'esperienza della primaria di Lucca uno dei quattro casi d'eccellenza in Italia. Il Miur ha voluto tutta la documentazione relativa al metodo adottato alla “Lombardo Radice”, riconoscendone la validità.

La maestra Patrizia ha incontrato anche il ministro Stefania Giannini per raccontarle la sua idea, mentre l'ambasciatore finlandese in Italia ha invitato l'insegnante in una cerimonia di gala per conoscere a fondo l'idea, ringraziandola del lavoro effettuato. «Attraverso il linguaggio non si diventa solo più bravi in matematica, ma si sviluppa la logica, la capacità di approfondire, di capire».




  Le notizie piĆ¹ lette    



Assicurazione auto online Linear

Linear, l'assicurazione online del Gruppo Unipol.
Per la tua polizza auto scegli un rapporto qualità-prezzo al TOP. Calcola un preventivo su Linear.it